I falsi Miti del Filo Interdentale

I falsi Miti del Filo Interdentale

Devo usare il filo interdentale soltanto quando ho del cibo in bocca

Il filo interdentale è un modo efficace per rimuovere le particelle di cibo intrappolate tra i denti ma questa non è l’unica ragione per usare il filo interdentale. Il filo interdentale rimuove anche la placca dentale tra i denti. Se questa placca viene lasciata tra i denti, può far infiammare le gengive e provocare carie, malattie gengivali e persino perdita dei denti.

Il filo interdentale è difficile da usare

Il filo interdentale è più facile che mai. Il tuo dentista o igienista dentale può mostrarti la tecnica di base ma se hai difficoltà a usare il filo interdentale nel modo tradizionale, prova a usare il filo interdentale con la forcella a Y. Questo dispositivo, a forma di Y, ha un piccolo pezzo di filo interdentale tra due poli. Molte persone trovano più facili da gestire i portafilo, in quanto possono essere utilizzati con una sola mano. Inoltre, grazie a questo dispositivo, è più facile raggiungere anche i molari.

Il filo interdentale è doloroso

Se si utilizza il tipo corretto e si ha una bocca sana, il filo interdentale non dovrebbe ferire affatto. Il filo interdentale può essere scomodo, inizialmente, per le persone con malattie gengivali ma utilizzandolo quotidianamente, per la maggior parte delle persone, il processo diventa meno doloroso. Se avverti dolore quando usi il filo interdentale, chiedi un consiglio al tuo dentista.

Dovrei smettere di usare il filo interdentale se le mie gengive sanguinano

Vedere il sangue quando si usa il filo interdentale può essere un po’ spaventoso ma un sanguinamento è del tutto normale. Non è sicuramente un motivo per smettere di usare il filo interdentale!

Il sanguinamento, durante l’uso del filo interdentale, può però avvisare di alcuni potenziali problemi. Alcune persone sanguinano perché usano il filo interdentale troppo con entusiasmo. Se sanguini molto, sii più delicato e cerca di notare se sanguini meno. Le persone con malattie gengivali solitamente sanguinano più di altre quando usano il filo interdentale. Dai uno sguardo alle tue gengive e guarda se sono infiammate. Se pensi di avere malattie gengivali, fissa un appuntamento con il tuo dentista.

Non posso usare il filo interdentale perché i miei denti sono molto stretti

I denti che hanno poco spazio tra loro, possono essere poco stimolanti ma questo non ti dà una scusa per saltare questo importante rituale orale. Potrebbe essere necessario adattare un’altra tecnica. Usa un movimento ad altalena, muovendo il filo indietro e in avanti per manovrarlo tra gli spazi stretti dei denti.

Prova il filo interdentale cerato o il filo interdentale prodotto con una sostanza chiamata politetrafluoroetilene se hai difficoltà ad usare il filo interdentale tra denti stretti. Questi fili interdentali hanno superfici scivolose che possono scorrere più facilmente tra spazi ristretti. Alcuni fili interdentali sono anche più sottili di altri e quindi migliori per le persone con i denti ravvicinati.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *