La rimozione dei Denti del Giudizio

La rimozione dei Denti del Giudizio

I denti del giudizio sono i molari nella parte posteriore della bocca e di solito emergono nella tarda adolescenza o all’inizio dei 20 anni. In passato, erano utili per la nostra dieta più basilare di carne e cibi duri ma ora servono poco. La rimozione del dente del giudizio può sembrare traumatica ma è una procedura comune.

Rimozione dei denti del giudizio

Prima di qualsiasi rimozione dei denti, il tuo dentista eseguirà una radiografia. 

Il dente e il tessuto circostante saranno intorpiditi utilizzando anestetico locale iniettato nelle gengive. Alcuni pazienti particolarmente ansiosi riguardo alla procedura possono anche ricevere una qualche forma di sedazione.

Una volta che l’anestetico locale avrà avuto effetto, il dentista utilizzerà strumenti specializzati per allentare il tessuto connettivo che circonda il dente. Un altro set di strumenti dentali viene quindi utilizzato per rimuovere effettivamente il dente. Potresti sentire molta pressione ma l’anestetico ti assicurerà di non provare dolore. Il tuo dentista potrebbe decidere che i punti di sutura miglioreranno la guarigione. 

Quando hai bisogno di chirurgia

A volte la rimozione di un dente del giudizio richiede una piccola procedura chirurgica. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che il dente del giudizio non è uscito interamente, oppure perché è rotto e non può essere rimosso senza lasciare un pezzo dentro.

Come per la procedura sopra descritta, riceverai un anestetico locale per intorpidire il dente e l’area circostante. Poiché la procedura è un po ‘più invasiva, è più comune ricevere almeno una lieve sedazione.

Se il dente del giudizio è coperto da un tessuto gengivale, il chirurgo eseguirà una piccola incisione per esporre il dente. Quindi procederà come descritto sopra, allentando il tessuto connettivo attorno al dente e rimuovendo il dente usando strumenti specializzati. 

Potrebbe anche essere usato il trapano per dividere il dente in sezioni ed evitare che si rompa in modo imprevedibile durante le fasi finali dell’estrazione. Se un dente del giudizio si rompe, ogni pezzo deve essere rimosso separatamente e potrebbe richiedere ulteriori perforazioni e un’incisione più profonda nel tessuto gengivale.

Il momento giusto per la rimozione dei denti del giudizio

Molti adolescenti e adulti hanno denti del giudizio esterni ma che non provocano alcun disagio o dolore e in questi casi sarebbe inappropriato rimuoverli. 

La nostra dieta moderna ha portato ad un arco dentale più grande e spesso non c’è spazio sufficiente per far emergere i denti del giudizio. Ciò può causare un dolore estremo alla bocca e alla testa e spingere gli altri denti fuori allineamento. È anche comune che i denti del giudizio inizino ad emergere in maniera angolata e ciò fa sì che non possano emergere completamente perchè i molari glielo impediscono.

I denti del giudizio sono più suscettibili alla decomposizione e all’infezione perché sono nella parte posteriore della bocca e sono spesso difficili da raggiungere per le cure igieniche quotidiane. Anche i denti del giudizio possono rompersi.

In tutti questi casi il dentista esaminerà il dente e molto probabilmente , con una radiografia, determinerà se è necessaria un’estrazione.

Cosa aspettarsi durante la guarigione

La bocca e le gengive guariscono in maniera molto rapida, quindi se segui le semplici istruzioni fornite dal tuo dentista, non dovresti avere problemi.

Ti verrà chiesto di mordere la garza sterile per circa 30 minuti dopo l’intervento chirurgico per garantire che il sanguinamento si sia fermato. Probabilmente sentirai un certo disagio e qualche gonfiore per alcuni giorni dopo la procedura ma se riscontri dolore significativo, contatta il tuo dentista.

Per le prime 2 ore dopo l’intervento chirurgico, evitare di parlare, mangiare e bere per consentire alla zona di coagulare. Trascorso questo tempo, bere molti liquidi e mangiare a cibi morbidi per le prime 24 ore. Non lavarsi i denti o sciacquarsi la bocca per 12 ore dopo l’intervento ed evitare di spazzolare l’area con lo spazzolino per alcuni giorni. A meno che la procedura non sia particolarmente complicata, non ti verranno prescritti antidolorifici, ma puoi assumere antidolorifici in farmacia secondo necessità.

L’idea di qualsiasi procedura dentale rende nervose molte persone ma sapere cosa aspettarsi può rendere l’esperienza meno preoccupante. La rimozione del dente del giudizio è ora una procedura molto comune, eseguita da professionisti qualificati, quindi non è necessario evitarlo.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *